L’iniziativa

EU Aid Volunteers è un’opportunità di volontariato internazionale in ambito umanitario. L’iniziativa coinvolge la cittadinanza europea e allo stesso tempo rafforza le competenze di organizzazioni e comunità locali.

decoration ball green three
decoration ball orange four

Che cos’è

EU Aid Volunteers è un programma che prevede tre tipologie di progetti: Technical Assistance (formazione di organizzazioni europee sul programma), Capacity Building (rafforzamento della risposta umanitaria e gestione dei volontari in paesi extra-europei) e Deployment (invio di volontari europei).

Scopri il portale dedicato a EU Aid Volunteers creato da GVC

Capacity Building (CB)

Obiettivo dei progetti di CB è migliorare le capacità delle organizzazioni di accoglienza extra-europee nella prevenzione e nella gestione delle crisi umanitarie attraverso il supporto degli EU Aid Volunteers. L’organizzazione viene inoltre formata per accogliere e gestire i volontari europei.

Deployment (D)

Attraverso i Deployment, i volontari europei vengono selezionati, formati e inviati in paesi terzi (paesi extra-europei), a sostegno delle comunità locali e internazionali che svolgono attività in ambito umanitario. Sono cittadini europei o residenti di lungo periodo in Europa, maggiori di 18 anni, i cui profili vengono individuati sulla base delle esigenze delle organizzazioni locali e definiti nelle vacancies pubblicate sul sito dedicato.

Technical Assistance (TA)

I progetti di assistenza tecnica mirano a rafforzare le capacità delle organizzazioni europee in ambito umanitario e a migliorare le competenze (standards) necessarie per la gestione dei volontari al fine di ottenere la certificazione EU Aid Volunteers e diventare organizzazioni di invio nei progetti di Deployment.

Timeline

Nascita e sviluppo dell’iniziativa EU Aid Volunteers

20

07
Il trattato di Lisbona

Il Trattato di Lisbona istituisce il corpo di volontari dell’Unione Europea per gli aiuti umanitari

11
13
Progetti pilota e consultazioni

Partono i primi 12 progetti pilota per la mobilitazione di volontari europei in paesi extra-europei

14
Istituzione del corpo dei volontari europei

Viene ufficialmente istituito un corpo di volontariato europeo di aiuto umanitario, nascono gli EU Aid volunteers

16
20
Primo Progetto EUAV

Stanziamento dei fondi per l’avvio dei progetti EU Aid Volunteers che prevedono il coinvolgimento di circa 4.000 cittadini europei, attraverso la formazione e l’invio in Paesi non-UE in azioni di aiuto umanitario.

decoration ball orange thirteen
decoration ball green eleven

I regolamenti

Il programma EU Aid Volunteers si fonda su tre regolamenti europei che ne rappresentano la base legale, ne definiscono la struttura e ne stabiliscono gli standard.

Regolamento

Regolamento di esecuzione

Regolamento delegato

Regolamento

n° 375
Anno 2014

Istituisce legalmente un Corpo Volontario Europeo di Aiuto Umanitario

Scropri di più

Regolamento di esecuzione

n° 1244
Anno 2014

Stabilisce le procedure di gestione dei volontari, i programmi di formazione e i meccanismi di certificazione

Scropri di più

Regolamento delegato

n° 1398
Anno 2014

Stabilisce gli standard di riconoscimento, pari opportunità, partenariato e quadro delle competenze

Scropri di più

Scopri i nostri partners